Archivio mensile : gennaio 2017

L’ABBIAMO FATTA GROSSA

Con la mia amica Agata, l’altra sera, l’abbiamo fatta grossa… Saliamo la lunga scalinata che porta all’ingresso del Ministero degli Affari Esteri, sul Quai d’Orsay, tenendo strette sotto il cappotto due bottiglie di vino, che siamo riusciti a far passare al metal detector del cancello, proprio davanti alla Senna. I commessi in frac ci spalancano le vetrate...
Leggi tutto

IL PANE DEGLI ALBERI

Quell’anno l’inverno era arrivato addirittura in anticipo. Sostituivo il medico condotto di un piccolo paese di montagna, dove la neve iniziava a fermarsi già a fine settembre e rendeva insidiosi i venti chilometri di curve verso la civiltà. Di fronte alla stufa accesa, una paziente, porgendomi un bicchierino di infuso di genziana, mi raccontava tempi lontani,...
Leggi tutto

MORSI DI SEPPIA

Non esistono solo quelle decongelate dell’Atlantico, albine, tenaci e insapori. Proprio adesso i pescatori amatoriali le catturano ogni giorno, lungo il sabbioso litorale laziale, muniti di stivaloni, canna e esche di plastica, spingendosi in acqua per qualche metro e lanciando ripetutamente l’amo sul far della sera. Le seppie si difendono soffiando aria e inchiostro e...
Leggi tutto